Le credenze che ostacolano la compassione interiore

  Sviluppare uno sguardo compassionevole e benevolente verso il giudice critico interiore è un processo complesso che affronta una serie di ostacoli: uno dei principali è la paura di non poter sopravvivere (o migliorare)  in assenza di questa voce ipercritica e...

Un regalo in vista del Convegno online “Mindfulness e self-compassion tra psico-educazione e clinica”

  Una rassegna dei più significativi contributi pubblicati fino a questo momento in preparazione al Convegno che si terrà online il 27-28 Novembre 2021. Scarica gratuitamente il magazine qui:...

Il gruppo come risorsa nell’apprendimento della mindfulness e della self compassion.

Il processo di apprendimento delle competenze di  mindfulness e self compassion, sin dalle origini, è stato proposto in percorsi brevi, in genere non più di tre mesi, all’interno di un gruppo . La scelta del percorso collettivo di gruppo non è stata solo funzionale...

Consapevolezza e Compassione per se stessi

  La consapevolezza è una componente fondamentale della self compassion, in particolare la consapevolezza dei pensieri e dei sentimenti dolorosi. È consapevolezza, infatti, la capacità di accoglierli, nel momento in cui si presentano, con un atteggiamento curioso...

Creiamo una Rete di Scuole Consapevoli

Questo è ciò che chiamiamo “gettare dei semi”: semi di consapevolezza nel terreno complesso, ma anche fertile e fecondo, del mondo della scuola, creando così una Rete di Scuole Consapevoli, che possano sostenersi, scambiarsi esperienze e comprensioni, crescere insieme.

La scuola è il campo dove si formano le coscienze di quelli che saranno gli adulti di domani, e se vogliamo una società che vada nella direzione del benessere e della salute è da lì che dobbiamo partire. Affermando che la scuola non è, come a volte viene dipinta, un mondo a parte, ma è direttamente collegata alla vita: il laboratorio dove emergono disagi e malesseri, ma dove si può imparare anche a stare in relazione con se stessi e con gli altri, e – se vengono offerte determinate condizioni e strumenti – a contattare le proprie risorse di ben-essere e a farne uso.

E questa può essere un’abilità che ci protegge e a volte ci salva la vita.

 

Una scuola consapevole e felice, è possibile? La pratica della mindfulness dice di sì.

Una scuola consapevole e felice è possibile? C’è chi dice di sì

Partiamo dagli insegnanti

Gli insegnanti, se sono in equilibrio, a proprio agio con se stessi e motivati nella loro aspirazione, possono essere preziosi punti di riferimento per i bambini e i ragazzi, e importanti interlocutori delle famiglie.

TUTTI I CORSI ED EVENTI PER LA SCUOLA altri corsi ed eventi

Progetto Rete Scuole Consapevoli

Progetto Rete Scuole Consapevoli

Il Progetto Rete Scuole Consapevoli nasce proprio dal desiderio di creare una connessione e uno scambio reciproco tra le tante scuole e insegnanti che si affacciano alle risorse della mindfulness e della consapevolezza applicate ai diversi ambiti della vita scolastica

leggi tutto