Anna Rossi

Insieme: questa è una delle parole che corrisponde alla mia storia. Sono una gemella, e per me “essere insieme” è stata un’esperienza che è cominciata ancora prima di nascere! Mi appassiona essere insieme agli altri, sentirne la delicata, intima bellezza e assaporare la ricchezza di condividere le nostre scoperte e somiglianze.

Tenerezza e semplicità: queste sono altre due parole importanti per me. La tenerezza che nasce nei momenti in cui riesco ad essere davvero in contatto e insieme a me stessa così come sono, e che mi permette di essere davvero con chi mi circonda. La semplicità leggera e silenziosa di quei momenti, di cui cerco di nutrire la mia vita.

Spazio e gioia: quello spazio che tante volte ritrovo nella natura e che si dispiega quando apro le mani e il cuore e lascio andare. È lui che fa sbocciare la semplice gioia di essere viva.

La mia storia

Il mio percorso di curiosità e scoperta comincia nel 1985 con l’Hatha Yoga, che ancora mi accompagna. Dopo tanto sport agonistico, lo yoga mi dà l’emozione di scoprire come il corpo, il cuore e la mente possano andare insieme, in uno stato di integrità e connessione nuovo per me, in cui è possibile accogliere anche i miei punti fragili. Finisce la ricerca del risultato, comincia la scoperta dell’esperienza in quanto tale!

Sono una persona curiosa – l’ho detto? – e così la mia vita si dipana tra la famiglia, il lavoro, i viaggi naturalistici, l’amore per gli animali – altra mia grande passione – e lo studio. Per realizzare la parola “insieme”, nel 1981 mi diplomo in Tecniche Sociali dell’Informazione con l’Istituto Italiano di Pubblicismo; studio inglese, tedesco (Diploma KDS dopo 6 anni), olandese (4 anni), traduco libri…ma il profumo della presenza silenziosa e la scoperta del respiro continuano a guidarmi.

Nel 1996 incontro la meditazione con quello che sarà, ed è ancora, il maestro della mia vita: il monaco zen vietnamita Thich Nhat Hanh. Dal 2000 sostengo attivamente gruppi di pratica e ritiri di meditazione nella sua tradizione. Nel 2008 dopo un periodo di formazione abbraccio i Quattordici Addestramenti alla Consapevolezza e entro nell’Ordine Laico dell’Interessere, con il nome di Dharma “True Perfect Virtue”.

Da qui alla scoperta della mindfulness il passo è breve: nel 2014 frequento il mio primo protocollo MBSR e mi innamoro subito di questa pratica e di questo percorso: è quello che cerco, che mi consente di realizzare ancor di più il mio intimo desiderio. Dopo il training con il Centro Italiano Studi Mindfulness divento Insegnante Senior di Mindfulness e Protocollo MBSR.

L’apertura e l’intima connessione con me stessa e con gli altri diventa così una realtà di cura, amorevolezza, accoglienza e comprensione, e l’aspirazione profonda che ancora mi guida e mi sostiene nella mia pratica meditativa e nella mia attività con la mindfulness.

Ecco che infine le parole che risuonano nella mia vita: insieme, tenerezza, semplicità, spazio e gioia si declinano in attività e percorsi concreti, come i laboratori per prendersi cura della propria energia, i percorsi MBSR, i percorsi MBTS per insegnanti, bambini e ragazzi per una scuola consapevole, i corsi di formazione, il protocollo MBSR Breath per le persone con difficoltà respiratorie e i loro familiari, le iniziative volte a portare consapevolezza e amorevolezza nella vita quotidiana delle persone, delle famiglie, della società.

Peace is every step”, sono parole di Thich Nhat Hanh che mi stanno molto a cuore. L’avventura continua, e ogni giorno sento che è proprio così: se i miei passi sono stati in pace, sono felice.

Contatti

Largo Leopardi, 12
00185 Rome

Tel.: 340 377 2756

mindfulness@interessere.info

scuola@interessere.info

psicologia@interessere.info

Privacy Policy